domenica 20 gennaio 2013

Storia del Lincoln Cent (dal 1909 ad oggi)




Prendendo spunto dalla rinnovata popolarità del presidente Abraham Lincoln, grazie anche al film di Steven Spielberg, vorrei ripercorrere brevemente la storia del Lincoln Cent (o Penny).

Il centesimo Lincoln, disegnato da Victor David Brenner (le cui iniziali V.D.B. sono famosamente associate al ritratto che creò), è la serie più collezionata negli Stati Uniti d’America ovviamente per la semplicità, il costo ridotto e la popolarità del 16° Presidente americano.

La prima apparizione dell’inconfondibile profilo sul fronte della moneta risale al 1909, quando andò a sostituire l’Indian Head Cent (nella foto) che circolava dal 1859. A tutt’oggi l’immagine è ancora presente sui centesimi americani, rendendo la moneta la più duratura forse del mondo. Il rovescio invece è stato modificato in varie occasioni, nel 1959, nel 2009 con ben 4 disegni ed infine, per la nuova serie “Shield”, nel 2010.

Ma partiamo dall’inizio, dal 1909 - centenario della nascita di Abraham Lincoln – unico anno in cui possiamo trovare le iniziali dell’artista sulla moneta, alle quale ci riferiamo tuttora come 1909 VDB.
Le iniziali erano così evidenti nel rovescio della moneta che il Segretario del Tesoro ne richiese la rimozione l’anno successivo (compariranno di nuovo, ma molto più piccole, solo nel 1918).
Nello stesso anno, la zecca di San Francisco conterà la tiratura più limitata dell’intera serie, rendendo il Lincoln Cent 1909-S VDB, una delle monete più famose, ricercate e costose degli Stati Uniti.
La serie dal 1909 al 1959 sarà chiamata “Wheat Cent” grazie alle due spighe di grano presenti nel rovescio.

Dovremo aspettare fino al 1943 per segnalare un importante evento nella serie. A causa della Seconda Guerra Mondiale, gli Stati Uniti hanno necessità di quanto più rame e stagno possibile per le munizioni. Si decise quindi di produrre i centesimi in acciaio ricoperto di zinco, che passarono quindi dal colore rossastro a quello argenteo. Da notare che questi sono gli unici “pennies” che vengono attratti dalle calamite.
Il cambiamento fu talmente impopolare che, scarsità di rame o meno, nel 1944 la zecca riprese a coniare monete in ottone.

Un’altra data importante nella storia del Lincoln penny è il 1955, quando vennero erroneamente coniate oltre 20 mila monete con quella che è chiamata la varietà “Double Die”. In pratica la moneta fu battuta due volte dal conio, causando uno sdoppiamento evidente a occhio nudo. Ci sono due curiosità a riguardo.
La prima è che la zecca mise in circolazione le monete pensando che nessuno le notasse, creando invece un punto di svolta nella numismatica americana, spingendo i collezionisti a ricercare le ormai famose “die variety”, varietà di conio.
La seconda è che nello stesso anno si ha una varietà chiamata “Poor’s Man Double Die Penny”. Questo è un errore dovuto ad uno spostamento della moneta durante la fase di coniazione, che fa pensare ad una doppia battitura, che in realtà non esiste.

Nel 50° anniversario dell’emissione del centesimo, si decise di cambiare il rovescio dal “Wheat” al “Lincoln Memorial Building”, dedicato al presidente americano nel 1922. Il disegno fu creato da Frank Gasparro.
Altra data importante per la serie è il 1982, dove fu terminata la produzione di monete in lega di rame 95%, passando allo zinco con una piccola percentuale di rame per mantenerne il colore. In questo anni si avranno ben 7 varianti, più la versione Proof (Fondo Specchio).
Al 100° anniversario, nel 2009, ancora una volta si decise di cambiare il disegno del rovescio, questa volta omaggiando il presidente con 4 diversi disegni che segnano le tappe della vita personale e politica di Abramo Lincoln: nascita e giovinezza in Kentucky, gli anni formativi in Indiana, la vita professionale in Illinois e la Presidenza a Washington. Da notare che la lega usata è quella originale del rame 95%.

Infine, nel 2010 è stato nuovamente cambiato il rovescio dando vita a quello che è adesso chiamato Shield Cent e che si prevede resterà così per altri 50 anni.


Due note a lato della storia del centesimo.
Nel 2009 è stata emessa una moneta commemorativa in argento, insieme ad un cofanetto speciale con inclusi i centesimi, mentre nel 2010 è stata la volta del primo dollaro in moneta, della serie dei Presidenti americani, in onore di Abraham Lincoln.

1 commento:

  1. ciao mateo ho una moneta dell indiano americano dell 1900 volevo sapere quanto vale grazie

    RispondiElimina