venerdì 16 marzo 2012

Curiosità: Motti su monete americane


Il motto “IN GOD WE TRUST” (“Abbiamo fede in Dio”) apparì per la prima volta su una moneta americana nel 1864, durante la guerra civile. Fu il two-cent (due centesimi), coniato per la prima volta in quell’anno, ad avere lo slogan.

L’iscrizione “E PLURIBUS UNUM”, che vuol dire “Uno da molti” (una nazione composta da un’unione di più stati), fu usata per la prima volta nel 1795 sulla Half Eagle in oro da $5 con la Libertà sul diritto e l’Aquila araldica sul rovescio.

2 commenti:

  1. vorrei un informazione possego una five dollars in gold we trust del 1909 con scritto e pluribus unum il suop vlore slu mercato qual'è grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Half Eagle del 1909 è quella con l'indiano, uno dei disegni favoriti dai collezionisti americani.
      Detto questo, il valore dipende dallo stato di conservazione e dalla zecca in cui è stata coniata.
      Il segno di zecca si trova alla sinistra della base dove è appoggiata l'aquila. Se c'è una D vale circa il valore dell'oro contenuto (forse un po' di più), quindi direi fra i $390 e i $450. Se non c'è nessun segno di zecca è un po' più rara, ma il prezzo non varia poi tanti. Se invece ci fosse il segno O, la moneta vale qualche migliaio di dollari, a seconda della conservazione.
      E' comunque una monete interessante!
      MM

      Elimina