mercoledì 14 dicembre 2011

Come calcolare il valore delle monete americane in argento


Grazie al portale di controllo di Google Blogger sono in grado di conoscere i criteri di ricerca che portano gli utenti verso il mio Blog. Ho notato che in tanti casi viene cercato il valore di una moneta, in particolare quelle in argento.
Ho deciso quindi di creare un post per fare un po’ di chiarezza sugli strumenti da utilizzare e per condividere alcuni modi per calcolare più semplicemente il valore del metallo contenuto nelle monete americane. Ovviamente non viene considerato l’eventuale valore numismatico.

Per prima cosa occorre chiarire quali sono le monete in argento (tutte in Ag 900 – o 90% - se non diversamente indicato). Tra parentesi il contenuto di argento in Once Troy e Grammi.

NICKEL (5 Centesimi) 0,05626 toz
Jefferson “War Nickels”: 1942 – 1945 in argento 35% (Ag 0,05626 oz = 1,74988 g)

DIMES (10 Centesimi) 0,07234
Mercury: 1916 – 1945 (Ag 0,07234 oz = 2,2500 g)
Roosevelt: 1946 – 1964 (Ag 0,07234 oz = 2,2500 g)

QUARTERS (Quarti di dollaro)0,18084
Standing Liberty: 1916 – 1930 (Ag 0,18084 oz = 5,6247 g)
Washington: 1932 – 1964 (Ag 0,18084 oz = 5,6247 g)

HALF DOLLARS (Mezzi dollari) 0,36169
Walking Liberty: 1916 – 1947 (Ag 0,36169 oz = 11,2498 g)
Franklin: 1948 – 1963 (Ag 0,36169 oz = 11,2498 g)
Kennedy: 1916 - 1964 in argento 90% (Ag 0,36169 oz = 11,2498 g)
Kennedy: 1965 - 1970 in argento 40% (Ag 0,1479 oz = 4,600 g)

DOLLARS (Dollari) 0,77344 IKE 0,3161
Morgan: 1878 – 1921 (Ag 0,77344 oz = 24,0566 g)
Peace: 1921 – 1935 (Ag 0,77344 oz = 24,0566 g)
Eisenhower: 1971 – 1976 in argento 40% (Ag 0,3161 oz = 9,831 g)


Innanzitutto, vorrei fare luce su due termini comuni nell’inglese dei metalli preziosi: spot (price) e melt (price).
Per spot si intende il valore per l’unità di misura convenzionale. Nel caso dei metalli preziosi, è il prezzo in dollari (o euro o altra valuta) di un’oncia troy di metallo prezioso.
Con melt invece si vuole indicare il valore di una certo peso riferito al prezzo spot.
Esempio: vogliamo comprare una moneta da un quarto di oncia d’oro prezzata come spot price + 10%. Se lo spot è $1700, il prezzo della moneta sarà ($1700+10%)/4. Se invece il prezzo è melt price più 10%, allora avremo $1700/4+10%.

Detto questo, è uso comune negli Stati Uniti che il valore delle monete americane in argento 90% sia presentato come un multiplo del loro valore facciale. Il contenuto di argento delle monete, per semplicità di calcolo, è stato ormai standardizzato a 0,715. Quindi, basta moltiplicare il prezzo spot dell’argento al momento per questo indice per avere il multiplo del valore facciale.
Esempio con spot Ag=$32: ho 5 mezzi dollari Kennedy del 1964, con un valore facciale di $2,5.
Il prezzo di mercato sarà: 32 x  0,715 x 2,5 = $57,2

Una curiosità è che i Dollari hanno un contenuto di argento maggiore dei singoli frazionali. Quindi, mentre 2 quarti di dollaro hanno lo stesso peso di 1 mezzo dollaro, 4 quarti sono di poco inferiori ad un Morgan o Peace (lo stesso vale per 2 halves – mezzi dollari -  o 10 dimes)

Tra i Link Utili sulla sinistra, trovate l’indirizzo di Coinflation.com, che è un utilissimo sito per il calcolo del valore del mero metallo contenuto nelle monete americane e canadesi (addirittura viene calcolato anche il valore del rame o degli altri metalli usato nella composizione delle monete). In questo sito si può notare che il valore facciale dei centesimi Lincoln pre-1982 e dei Jefferson nickels sia più basso del valore del metallo in essi contenuto (è per questo che è proibito esportarli o fonderli)

Ricordo che il valore di una moneta dipende da molti fattori, fra cui lo stato di conservazione, ma soprattutto dalla legge commerciale per antonomasia della domanda/offerta. Un venditore che ha un negozio acquisterà ad un prezzo che gli permetta di fare un guadagno per supportare la proprià attività, mentre venderà ad un prezzo che includerà il guadagno di cui sopra.
Non aspettatevi quindi di poter vendere al prezzo al quale la moneta vi viene invece offerta.

86 commenti:

  1. Sono in possesso di un quarto di dollado ...volevo sapere il suo valore in euro

    RispondiElimina
  2. sono in possesso di un dollaro dargento,del .1886.volevo sapere il valore in euro..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Dollaro dovrebbe essere un Morgan Dollar (da una parte la faccia della Libertà e dall'altra un'aquila ad ali aperte). Senza sapere in che stato si trova direi che vale poco più del valore dell'argento, circa 26-30 euro.
      Grazie,
      MM

      Elimina
  3. sono in possesso di un dollaro d'argento del 1906 cosa può valere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao.
      Da quello che so nonnè stato emesso nessun dollaro in argento nel 1906.
      Ho visto però falsi che riportano la Statua della Libertà (con Ellisa Island sullo sfondo) o copie della Silver Eagle (Libertà in piede da un lato e aquila dall'altro).
      In ogni caso non hanno in pratica nessun valore.
      MM

      Elimina
    2. perdonami dove posso cambiarli le monete quarter dollar

      Elimina
    3. Ciao Simone, in Italia non saprei, non credo che in banca cambino gli spiccioli. Quanti ne hai? Potresti chiedere ad un mercatino (numismatico) o in qualche negozio di numismatica/filatelia.
      MM

      Elimina
  4. possiedo un quarto di dollaro del 1930 vorrei sapere il suo valore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come minimo vale il valore dell'argento contenuto, poco sopra i $5. Ovviamente, se in conservazione alta potrebbe valere un po' di più.
      Grazie,
      MM

      Elimina
  5. possiedo 1 dollaro liberty 1776-1976 sulla facciata anteriore è incisa una campana e sul retro una testa.
    Quanto può valere? Grazie

    RispondiElimina
  6. p ossiedo 2dollari arg morgan 1878 1921 il valore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In American li vendono a circa $30 l'uno a seconda della conservazione.
      MM

      Elimina
  7. Salve, la ringrazio in anticipo per la risposta, e mi complimento per il suo interessantissimo blog. Possiedo un mezzo dollaro del 1945, un quarto di dollaro del 1946 e un dime del 1959. Saprebbe indicarmi il valore delle tre monete, considerando che sono in discrete/buone condizioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie per aver visitato il mio blog.
      Le 3 monete, anche se in buona condizione, non sono rare o scarse, valgono quindi il loro contenuto d'argento. Ad oggi siamo circa $2 per il Dime, $5 per il Quarter e $10 per il Mezzo Dollaro. Quest'ultimo, se in condizione veramente buona può valere qualcosa di più.

      Un saluto,
      MM

      Elimina
    2. Grazie per la risposta. La leggo solamente oggi, e il prezzo dell'argento è sceso negli ultimi giorni...

      Elimina
  8. sai perche' il dollaro silver alcuni lo vendono a36 euri e altri a 85euri ciao grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La differenza di prezzo dipende dalla conservazione e dalla rarità. Ci sono annate/zecche in cui sono stati coniati milioni di pezzi e altre in cui solo qualche centinaio di migliaia.

      Saluti,
      MM

      Elimina
  9. salve ho una moneta di five cents col profilo di Thomas Jefferson del 1953, volevo sapere quando vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Anche se è raro trovare una moneta del '53 in circolazione, i nickel valgono in pratica solo il valore facciale anche se vecchi di 60 anni.
      MM

      Elimina
  10. sono in possesso di una moneta da mezzo dollaro degli stati confederati d'america del 1861 se e' possibile vorrei sapere il suo valore in euro grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      varrebbe qualche migliaio di euro almeno. Dubito però che sia originale, è una moneta molto rara e spesso falsificata. Esistono solo 4 originali e circa 1000 copie "riconosciute".
      Saluti,
      MM

      Elimina
  11. possiedo quarto di dollaro con data 1776-1976 (penso sia commemorativo) con su un lato una piccola fiaccola con stelle attorno, sa dirmi qualcosa in merito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa il ritardo, mi ero perso la email di notifica.
      E' una moneta commemorativadel bicentenario degli Stati Uniti, 1776-1976. Nello stesso anno (in verità il disegno fu usato sia per il 1975 che per il 1976) furono coniati, con un rovescio commemorativo, sia il quarto di dollaro che il mezzo dollaro Kennedy e il dollaro Eisenhower.
      MM

      Elimina
  12. Possiedo un dollaro di Eisenhower quante vale

    RispondiElimina
  13. Risposte
    1. Ciao Simone,
      a meno che non sia coniato a San Francisco (deve esserci un S sotto il collo di Ike) vale il valore facciale, qualche spicciolo in più forse in Italia.

      Grazie,
      MM

      Elimina
    2. Non c'è niente sotto il collo

      Elimina
    3. Quindi il suo valore diminuisce?

      Elimina
    4. Il valore è in pratica un dollaro. Se avesse avuto la S sarebbe stata una moneta in argento, quindi con il valore del metallo.
      MM

      Elimina
  14. Salve sono sempre io scusi per il disturbo ricercando tra le mie monete ho trovato un dime di Roosevelt del 1966 con sotto il collo due lettere e ho trovato un One cent del 1970 con una d sotto la data vorrei sapere il loro valore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessun disturbo, è un piacere!
      Sia il dime che il cent sono monete ancora circolanti, pertanto valgono il loro valore facciale (anche se il centesimo del 1970 è composto dal 95% di rame, il che lo farebbe valere almeno 2 centesimi!)
      MM

      Elimina
    2. Grazie mille e auguri di buon natale

      Elimina
  15. Buongiorno
    possiedo un lotto di 100 monete "500 lire" d argento
    saprebbe indicarmi il loro valore?
    Grazie in anticipo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Valgono circa 4,5 Euro l'una.

      Saluti,
      MM

      Elimina
  16. Salve ho un quarto di dollaro in argento, davanti c'è washington e la scritta in god we trust e poi un p, dietro c'è la scritta south caroline 1788, un disegno di una palma un uccellino e dei fiori con la scritta the palmetto state e in basso una scritta 2000 e pluribus unum, volevo sapere quanto vale e se è comune

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! E' un quarto di dollaro della serie "State Quarter". Dal 1999 al 2008 sono stati coniati quarti di dollaro, 5 per anno, commemorativi degli stati americani. Nel 2009 sono stati aggiunti 6 quarti per i Territori. Il tuo è un quarto coniato a Philadelphia (il segno P). E' una moneta che circola, vale un quarto di dollaro.
      Saluti,
      MM

      Elimina
  17. salve,ho una moneta da 1 dollaro del 1935....... lucidissa molto bella
    .quanto vale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Dovrebbe essere un dollaro Peace in argento. Ultimo anno di emissione. E' abbastanza comune e viene valutato per il contenuto d'argento, più un certo premio. Senza vedere la moneta, assumendo che sia in condizione normale, direi che vale una ventina di euro.
      MM

      Elimina
  18. salve.. io ho un dollaro del 1971, con scritto liberty.. il valore?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      A meno che non abbia una S (per San Francisco) sotto il collo del presidente, vale il valore facciale, $1. In Italia probabilmente qualcosa di più, visto che non è comune come in America.
      MM

      Elimina
  19. salve mi scusi ho due monete da un dollaro una del 21 con testa da un lato e aquila dall altro e un altro del 35 liberty con una testa da un lato e l aquila con ali chiuse dall altro mi direbbe il valore? grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Sono due monete abbastanza comuni. Quella del 1921 è un Dollaro Morgan mentre quella del 35 è un Dollaro Peace. Vengono commerciate per il valore dell'argento contenuto, anche se di solito richiedono un premio. Direi che in Italia si vendono tra i 20 e i 25 euro.
      MM

      Elimina
    2. Volevo aggiungere che sono due tra le monete più amate dai collezionisti di tutto il mondo.
      MM

      Elimina
  20. Ho mezzo dollaro d'argento del 1965, con F.J.Kennedy da un lato.
    Quanto vale?
    M.P.

    RispondiElimina
  21. Ho una moneta del 1732 con da un lato aquila e scritta rex-sic-et-ie;
    dall'altro lato il profilo di Carlo III.
    valore e provenienza?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è di sicuro una moneta americana. ;)
      Dovrebbe essere un Tarì del Regno di Sicilia. Si va dal singolo tarì ai 12 tarì, fino all'oncia. Dipende dalla dimensione e dal peso. Sono monete rare e ci sono molte riproduzioni in giro. Di più non so dirti.
      Ciao,
      MM

      Elimina
  22. Salve, un quarto di dollaro del 1970 se non ho capito male dovrebbe essere in nikel e avere il valore della moneta.
    Puo gentilmente darmi la sua opinione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Sì, un quarto del 1970 è in rame/nickel e vale solo il facciale, 25 centesimi di dollaro.
      Saluti,
      MM

      Elimina
  23. Salve, vorrei sapere il valore e se sono d'argento le monete quarto di dollaro del 34,48,51,66,71 e una del 54 con la lettera D sotto l'Aquila.
    Vorrei anche sapere come capire se un dollaro del 71 sia d'argento.
    Grazie saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      i quarti di dollaro in argento arrivano fino al 1964 compreso e valgono il valore dell'argento contenuto, circa $4 (in Italia senz'altro qualcosina di più essendo meno comuni). Quella del 34 è logicamente un po' più valutata essendo più vecchia, 1-2 dollari in più potrebbe valerli.
      L'unico dollaro del 1971 in argento è quello coniato a San Francisco. Lo puoi riconoscere da una S sotto il collo del presidente Eisenhower (Ike).
      Grazie per aver visitato il mio blog!
      MM

      Elimina
  24. salve possiedo un dollaro d'argento del 2000 con un aquila sul retro desideravo saper il suo valore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Immagino sia l'Aquila d'argento americana. Pesa un oncia di argento puro, 999. Ad oggi viene venduta sui 20-22 Euro.
      MM

      Elimina
  25. ciao sono in possesso di 1 dollaro americano del 1851 con parte dietro testa indiano ,cosa può valere ?. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina!
      Grazie per aver visitato il mio blog.
      Purtroppo è una moneta falsa, è un disegno che non esiste. La testa di indiano è stata usata a partire dal 1859.
      MM

      Elimina
  26. Ciao....posseggo un Dollaro del 2000, come quello (ma con identificazione D) che sono volati nello spazio..
    chi me l'ha donato mi ha spiegato che c'era stato un errore del conio...io con l'inglese non andiamo d'accordo e non ho capito bene..adesso facendo delle ricerche mi sono accorta che se giro la mia moneta il retro, l'aquila, è al rovescio rispetto all'altro lato...può essere questo l'errore di conio? se è così ha un valore?
    grazie per l'eventuale risposta..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Il fatto che il retro sia al rovescio è normale per le monete americane. La tua è una moneta comune.
      Ci sono stati due errori con il dollaro del 2000. Il primo è il cosiddetto "mule", significa che un lato è diverso da quello previsto. Nel caso del dollaro, questo fu coniato con il rovescio del quarto di dollaro.
      L'altro errore è che fu emesso in circolazione, con i cereali Cheerios, una moneta prova, che è diversa in piccoli particolari da quella che poi sarebbe andata in circolazione.
      Grazie per aver visitato il mio blog!
      MM

      Elimina
  27. possiedo una moneta di dieci dollari d'argento sul retro un bisonte quanto vale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Avrei bisogno almeno di una data. Sei sicuro che sia americana? Il Bisonte è un disegno comune negli USA ma non ho mai visto una moneta da $10.
      Fammi sapere.
      Grazie,
      MM

      Elimina
  28. Ciao ho un dollaro d'argento del 1971 con Eisenhower, sotto il collo ha due lettere FG, le stesse due lettere sono presenti sotto la coda dell'aquila, non dovrebbe esserci una S???? sapresti dirmi quanto vale?? Grazie per l'aiuto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Le lettere FG sono le iniziali di Frank Gasparro, l'artista che ha disegnato i due lati.
      L'unico Eisenhower in argento del 1971 è stato coniato a San Francisco e dovrebbe avere una S sotto il collo (in aggiunta a FG). La tua moneta è in clad e vale, almeno in America, il valore facciale. In Italia probabilmente qualcosa di più, ma non direi più di un paio di euro.
      Grazie per aver visitato il mio blog.
      MM

      Elimina
  29. ciao...ho alcuni one dime del 1975 e dei five cents del 1964...e un quarter di dollaro liberty del 1971...grazie..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Purtoppo valgono solo il facciale, si trovano ancora in circolazione qui in America.
      Grazie a te!
      MM

      Elimina
  30. sn quello di prima...scusa volevo informazioni del loro valore ..grazie ciao

    RispondiElimina
  31. ciao...possiedo un dollaro Eisenhower...da un lato c'e la sua faccia cn le scritte liberty e in good we trust 1776-1976 e nell'altra faccia della moneta una campana...posso sapere il valore dellamonete ..grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      E' una moneta comune, in Italia può valere un paio di euro. A meno che non sia in argento, in quel caso vale il peso del meteallo contenuto, ad oggi siamo sui 4-5 euro.
      L'unico modo per riconoscere se è argento è pesarla: dovrebbe essere 24.59 grammi.
      MM

      Elimina
  32. ti ho chiesto prima dei one dime del 1975 perché ho sentito parlare di no s roswelt di quell'anno e per quanto riguardo le monete da five cents del 1964 d serie prototipa per l' anno successivo....dicono ke questo genere d monete rientrano in qualke modo tra le 100 monete piu' interessanti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Dime no S del 75 deve essere fondo specchio. I prototipi del nickel 1964 hanno una finitura particolare, sinceramente non saprei riconoscerli. Entrambi sono comunque molto rari, dubito che siano arrivati in Italia.
      MM
      PS: ti allego il link delle 100 monete più interessanti, secondo PCGS.
      http://www.pcgs.com/top100/details.aspx

      Elimina
  33. ciao...volevo saper il valore di alcune monete trattasi di five cents del 1935 cn un indiano e un bufalo nell'altra faccia...e alcuni one cents del 1916 e altri del 1940 circa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Sono monete comuni, anche se valgono qualcosa in più del loro valore facciale.
      Diciamo che il five cents, chiamato Buffalo Nickel, può valere in Italia da 1 Euro in su, a seconda della conservazione.
      I centesimi vengono venduti qui in America a circa 3-4 centesimi l'uno, più del facciale ma niente di importante.
      Grazie per aver visitato il mio blog.
      MM

      Elimina
  34. Ciao, sono in possesso di un peace dollar d'argento del 1928, non è proprio in condizioni eccezionali ma vorrei un idea del valore che potrebbe avere..grazie!

    RispondiElimina
  35. Ciao, posseggo circa 200 monete in argento one dime con Roosvelt e con Fortuna Alata. Che valore hanno volendo venderle?
    Grazie
    Franco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franco,
      assumendo che la condizione sia media (circolate ma non completamente lisce, con date ben leggibili) vanno poco oltre il prezzo dell'argento. Al momento siamo a circa $1.5 a moneta. Quelle con la fortuna alata (chiamate Mercury Dime) portano un po' più soldi essendo più vecchie e con un disegno che non esiste più in circolazione.

      Ciao e grazie per aver visitato il mio blog!
      MM

      Elimina
  36. ...come anno le "one dime"vanno dal 1932 al 1960

    RispondiElimina
  37. ciao mi e stato regalato una moneta di 20 dollari americana in oro raffigurante un'acquila su uno dei lati porta la data del 1825
    mi sapete dire il valore?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Nel 1825 non sono state coniate monete da $20. Se riesci mandami una foto via email (puoi cliccare sulla cassetta della posta blu in cima alla pagina a sinistra). Sono curioso di vedere che moneta è.

      Grazie per aver visitato il mio blog!
      MM

      Elimina
  38. Ciao,mi chiamo Rosario,volevo sapere se potevi darmi alcune informazioni su come valutare diverse monete Americane molte d'argento e anche di Rame.Scrivo alcune date .
    One dollar argento del 1889,1891,1935.
    Half dollar argento del 1917,1920,1936,1937,1939...
    Grazie e un saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosario,
      sono monete abbastanza comuni e, a meno che non siano in condizioni di conservazione elevata, vengono trattate in relazione al loro peso in argento. Anche se, sono comunque monete con un premio sul metallo.
      I dollari vanno certamente sopra i 20 Euro, magari anche 30. I mezzi direi tra i 10 e i 15.
      Al link qui sotto puoi avere un'idea di massima (tieni conto che sono prezzi che ti farebbe un negozio se li vendesse a te, non viceversa).
      http://numismedia.com/fmv/fmv.shtml

      Nell'articolo trovi il modo di calcolare il valore dell'argento contenuto, ma più semplicmente puoi dare un'occhiata al link qui sotto dove ci sono i valori aggiornati ad oggi.

      http://www.coinflation.com/

      Saluti,
      MM

      Elimina
  39. Ciao Matteo, prima di tutto complimenti per il blog.
    Volevo chiederti quale potrebbe essere il valore di un 1921-S Morgan Silver Dollar.
    Ho letto nei precedenti commenti che spesso chiedevi se fosse riportata una "S" (San Francisco), ma non ho capito il motivo per cui chiedevi tale informazione; quelle con la "S" valgono qualcosa in più?!
    Grazie
    Francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesco,
      grazie per aver visitato il mio blog (e per i complimenti)!
      In molti casi le monete coniate a San Francisco sono in tiratura minore rispetto alle altre zecche. Non è purtroppo il caso del Morgan del 1921, coniato in oltre 21 milioni di pezzi. E' comnunque una bella moneta, che vale ben più del suo peso in argento anche in conservazione bassa.
      Saluti,
      MM

      Elimina
  40. Buonasera Matteo. Volevo chiederle che valore potrebbero avere tre monete in mio possesso da un po. Si tratta di un quarto di Dollaro “Washington” del 1963 , un 10 cent “Roosevelt” del 1975 e un Lincon cent del 1988. Grazie anticipatamente per la risposta e complimenti per il blog. Buona continuazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie per aver visitato il mio blog!
      L'unica moneta che va oltre il valore facciale è il Quarto del 1963 che è in argento al 90%. Vale ad oggi circa 3 euro. Le altre sono monete comuni che ancora si trovano in circolazione.
      Saluti e grazie ancora!
      MM

      Elimina
  41. salve ...ho trovato varie monete di mio padre che vorrei vendere vittorio emanuele III ,umberto I ,dollari ,mezzi dollari ameicani etc
    li sto dividendo per tipo e anni e attraverso le sue spiegazioni mi sto facendo un pò di idee più chiare cmq conosce a Firenze un negozio di cui si fida a cui mi potrei rivolgere ?
    in altre parole vorrei qualcuno che mi aiutasse a capire se fra questec'è qlc che vale vendere o mi conviene più fonderle
    grazie mille
    silvia
    ps non avendo idea cosa scrivere nel tipo di profilo che potevo scegliere ho scelto ....anonimo...l'unico per gli ignoranti come me ah ah ... scusa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Per le monete americane posso aiutarti io se mi mandi la lista delle denominazioni e date.
      A Firenze ci sono almeno 3 numismatiche affidabili: Numismatica Fiorentina (vicino alla fortezza), MCN di Matteo Cavedoni (di là d'Arno sotto il Piazzale) e Numismatica Cavour (in via Cavour). Quest'ultima un po' più da turisti.
      Non so tuttavia se comprano anche monete da fondere o di poco valore.
      Un'altra opzione sarebbe postarle nella sezione adatta sul forum LaMoneta.it, è pieno di esperti in ogni settore.
      Come detto, mandami la lista via email così ci dò un'occhiata.
      Grazie per aver visitato il mio blog.
      Matteo
      PS: portami un bacione a Firenze, che l'è la mia città (o quasi) che in cuore ho sempre qui!

      Elimina